Dom. Lug 14th, 2024

Quanta tristezza svegliarsi domenica mattina 19 maggio scorso e apprendere una notizia di quelle che ti lasciano impietrito, che non vorresti mai leggere e ti lascia completamente senza parole! Un altro giovane figlio di questa terra, della nostra S. Maria a Vico, ha terminato prematuramente il suo viaggio terreno. Il treno sul quale noi tutti viaggiamo ha effettuato la fermata direttamente in Paradiso, per il caro ed affettuoso Amico Lucio Dott. Bernardo, immagine dell’educazione e della signorilità. Egli era “buono come il pane!”: si può affermare con piena convinzione che non esiste attestazione più valida per collegare un pensiero reale a una persona. Figlio dell’indimenticabile Dott. Franco Bernardo, già Sindaco della cittadina, e della Maestra Lucia De Lucia, viveva a Vigevano (PV) con la famiglia, è stato Direttore del locale Ufficio INPS, e da dicembre 2023 collocato in quiescenza. Il tempo libero dedicato interamente alla famiglia e al suo hobby preferito, era dirigente e pilastro del TennisTavolo Vigevano Sport. Il rito funebre è stato celebrato mercoledì 22 maggio 2024 nel Duomo di Vigevano (PV), al termine il fratello Giancarlo, davanti alla bara, con una forza immane e con il cuore infranto dal dolore, è riuscito a dire parole che hanno coinvolto emotivamente tutti i presenti:

“Lucio, caro fratello, è dura, hai lasciato dentro tutti noi un vuoto incolmabile, sei stato per tutti una persona eccezionale, una persona riservata, Ti viene dimostrato dalle attestazioni di stima e di affetto che hai ricevuto in vita e stai ricevendo in queste ore: l’intero paese di Santa Maria a Vico, ancora incredulo, l’INPS, che posso definire la tua seconda casa, il tennistavolo Vigevano, la tua passione; tutti hanno riconosciuto la tua eleganza, la tua simpatia, i tuoi pregi, la tua bontà. Non potrò mai dimenticare quanto TU sia stato per me e quanto tempo della Tua vita abbia donato alla mia, sin da bambino; mi accontentavi per ogni mio capriccio, hai permesso a me di condividere i tuoi interessi, ti seguivo anche non potendo, come se fossi un tuo coetaneo; ora mi mancheranno le nostre interminabili telefonate serali, i commenti sul tuo amato Napoli, i consigli professionali.  Riuscivamo ogni sera ad intavolare argomenti diversi, riuscivi ogni sera ad insegnarmi le nuove tue scoperte, frutto delle tue letture, dei tuoi libri, della tua profonda cultura. In questi ultimi mesi hai cercato anche di nascondere le tue paure, il tuo stato d’animo, le tue preoccupazioni, hai cercato TU di tranquillizzare noi. Sapevi bene. Abbiamo sperato tutti che potessi farcela, in modo da goderti appieno la vita, una volta superata e messa da parte quella che definivi “la sindrome depressiva della domenica sera”. Oggi posso solo dirti di non dimenticarti mai, resterai nel mio cuore e avrai in esso un’impronta indelebile. Lucio, grazie, grazie di tutto, ho voluto dedicarti un attimo e queste poche parole, nonostante le emozioni del momento. Ti ho voluto, ti voglio e ti vorrò un mondo di bene. Ciao Lucio”.

Personalmente mi piace ricordarLo nel periodo in cui insieme a Marco Migliore, tra i suoi fraterni amici, ci inventammo il programma “Musica e Sport” che andava in onda di pomeriggio su “Radio Gamma”. Ed ancora quando organizzai, nel cuore del San Paolo, l’intervista al famoso calciatore del Napoli, Ruud Krol, e poi trasmessa sempre da “Radio Gamma”.  Lascio immaginare la gioia stampata sul volto del tifosissimo Lucio.  In questo triste momento non si può che dire: Caro Lucio ora che sei in Paradiso continua ad illuminare la tua famiglia e prega per tutti noi. Alla moglie Adele, alle adorate figlie Lucia e Federica, ai fratelli Giuseppe e Giancarlo, vicini nel dolore porgiamo le più sentite condoglianze, anche a nome   della Redazione de “LaTribunainrete”. E mentre per il caro Lucio si spalancano le porte del Regno di Dio, dopo quattro giorni sua figlia Lucia Lo rende Nonno. La piccola creatura Bianca apre gli occhi alla vita! Ed Egli, con quel sorriso da bonaccione, benedirà e proteggerà per sempre la Sua nipotina.

Intanto informiamo gli amici tutti che il 5 luglio 2024, nella Basilica Maria SS. Assunta a S. Maria a Vico, alle ore 19,00, sarà celebrato il trigesimo con l’urna di Lucio Bernardo in Chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *