Mer. Dic 6th, 2023

La festa di compleanno è sempre un momento di felicità, di allegra condivisione dell’evento. Per la Signora Olga Petrucci, da sempre immagine perfetta della gentilezza, della simpatia, ’ra freschezz’, la celebrazione del suo compleanno, che ha avuto come cornice l’elegante struttura NonSoKe -Pizza&Cucina di Giovanni Balletta (S. Maria a Vico), si è caratterizzata per essersi svolta in un clima che ha esaltato soprattutto l’Amicizia, il vincolo più sacro della società. Il sentimento che è fra i più puri che l’essere umano sia in grado di provare e capace di rendere ogni gioia ancora più intensa.

Con l’amata famiglia, il simpaticissimo ed elegante consorte Peppe Giannini, i figli Valentina, Dario e Gugliemo, le adorate nipotine, la sorella Teresa e gli amici di sempre, la cara Olga ha trascorso un po’ di tempo in assoluta spensieratezza, gustando le specialità della cucina tradizionale. Il momento clou, poi, si è avuto quando il Maestro Fausto Morgillo, a nome del gruppo degli affettuosi amici, ha declamato questi versi alla festeggiata: “Olga, “la fille charmante” (n.d.r. ragazza affascinante) per antonomasia di S. Maria a Vico, purtroppo per non molti anni, aveva catturato in anni giovanili ed in tantissimi suoi coetanei l’istintiva ammirazione per bellezza, talento, sensibilità, intelligenza. Ma durò non a lungo il clima di spensieratezza, di impegni, di genuine affettuose numerosissime relazioni amicali: altro non poté’ concedere poiché un aitante bel giovane Adone casertano – novello Paride – venne a incatenarla in inestricabili lacci d’amore. Ma le belle figure non scompaiono mai dai nostalgici ricordi serbati nella mente e nel cuore di tutti. Ecco allora che ancora una volta i suoi figli deliziosi e l’innamorato suo compagno di vita le hanno regalato il dolce ritorno nel paese natio. Qui, circondata dai suoi cari e da una nutrita schiera di amici d’antan, è stata a lungo amorevolmente festeggiata: il tutto a voler ribadire che i ricordi, gli affetti, le amicizie non temono lo scorrere del tempo. Lunga serena vita a te, dolce Olga, amica dei giorni più lieti”.

E per concludere formuliamo alla gentilissima Olga, ancora una volta, tanti auguri di una lunga vita, ricca di intensa felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *