Lun. Apr 15th, 2024

La Pinacoteca “Il Cuneo” ospita una pittrice venezuelana.

Il grande libro della vita artistica della Pinacoteca “Il Cuneo”, sabato 25 marzo duemila23 si arricchirà di una nuova, particolare e significativa pagina. Il Direttore Pietro Nuzzo sicuramente gioirà per questo nuovo tassello che inserirà nel curriculum del Centro d’Arte. L’organizzazione, quindi, è in fermento per pianificare al meglio la mostra personale dell’Artista venezuelana Filomena Petrucci, mentre gli appassionati d’arte e gran parte dei venezuelani residenti, attendono con vero piacere di poter salutare la gradita ospite.  L’evento si pregia del Patrocinio del Comune di Santa Maria a Vico, del Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli, della Fundación Escuela Museo Abierto Para el Mundo – Venezuela, dell’EPLI (Ente Pro Loco Italiane) Campania

Un doveroso grazie è dovuto all’artefice di questa singolare mostra, la Prof.ssa Monica Stravino che fa parte della famiglia del “Cuneo”. Al nostro giornale ha detto”: “È stato un piacere essere la curatrice della mostra dell’artista venezuelana Filomena Petrucci, presso la Pinacoteca “Il Cuneo” di S. Maria a Vico, diretta dal Prof. Pietro Nuzzo. Ho avuto modo di conoscere l’opera di Filomena Petrucci soprattutto attraverso la Fondazione “Un Museo Aperto” per il Mondo di Caracas, il cui direttore è lo scultore, critico d’arte e poeta Orlando Campos Rodriguez. L’opera dell’artista carachegna ha senz’altro rinnovato le arti plastiche venezuelane negli ultimi anni, oltrepassando i confini nazionali e affermandosi a livello internazionale grazie alle numerose esposizioni tra America ed Europa. In particolare, le sue opere mi hanno sorpreso per la capacità di combinare diversi stili artistici, come l’astrattismo, il neoespressionismo e l’informalismo. Da qui il titolo della mostra “Le varietà artistiche di Filomena Petrucci”. Sabato 25 marzo alle 18:00 presso “Il Cuneo”, direttamente da Caracas sarà presente l’artista Filomena Petrucci e sarà inaugurata la mostra alla presenza delle istituzioni della nostra città, del Consolato del Venezuela, di personalità di spicco del mondo dell’arte e di tutti coloro che amano l’Arte. L’evento vuole essere una festa all’insegna della cultura e del dialogo tra popoli.”

Ed ora spazio al Direttore Pietro Nuzzo che ha commentato: “È con profondo piacere che la Pinacoteca “Il Cuneo” accoglie la Mostra Personale della pittrice venezuelana Filomena Petrucci, che aprirà le porte ad una novità stilistica mai registrata nella nostra comunità, legata ad una gestualità segnica di grande valore espressivo moderno. La Mostra raccoglie tutte le grandi esperienze tecniche dell’Arte Gestuale, da Hans Hartung, a Jackson Pollock fino al dripping più avanzato dei nostri giorni, in una fantasmagoria coloristica che colpisce qualunque attento osservatore delle sue opere. Altro elemento, veramente eccellente da sottolineare, che si fonde molto bene con la realtà dei nostri giorni, è la ricerca costante dell’amore nella galassia universale. Negli spazi infiniti la pittrice lancia figure stilizzate, appena percettibili, alla continua ricerca dell’amore, dovunque esso sia, come unico scopo della vita degli uomini in contrapposizione alla realtà storica mondiale dei nostri giorni, così tesa verso spirali di guerra che minano la nostra felicità terrena cui tutti tendiamo.  La Mostra, sorretta da questi presupposti, avrebbe bisogno di una divulgazione mondiale, per il suo nobile fine”.

Per concludere il Direttore Pietro Nuzzo informa che: la mostra si protrarrà fino al 15 aprile 2023 con orario di apertura 18/20,00 di tutti i giorni, anche di domenica; drink e catalogo in sala; sono previste visite per le scuole.

In qualità di Direttore Responsabile de “La Tribunainrete” e a nome della Redazione, non posso che complimentarmi con la Direzione della Pinacoteca che regala un ennesimo evento straordinario alla città di S. Maria a Vico, con l’augurio: “Semper ad majora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *