Mar. Mag 21st, 2024

Il 13 marzo 2023, nella sede della Banca Mediolanum in Piazza Roma di S. Maria a Vico, inaugurazione della Mostra del Maestro Nicola Sgambati, il “Pittore del Sud”.

Ancora una volta, si accendono le luci dei riflettori sul Maestro Nicola Sgambati che sarà ospite della Banca Mediolanum con una significativa ed interessante mostra dal titolo “No War – Peace”. Ecco il senso profondo di quest’ultimo progetto, così come ha scritto in una recensione la Dott.ssa Brigida Rivetti: “Lo scoppio del conflitto russo-ucraino ha richiamato in lui le immagini dell’orrore della guerra, delle stragi degli innocenti, delle terre devastate, insediando nell’artista un senso di afflizione, angoscia, sgomento, e un desiderio di raccontare le contraddizioni e i dolori dell’essere umano. Colori come il rosso intenso, quasi a richiamare il sangue delle vittime, e il grigio antracite del vuoto e della desolazione, hanno dominato le sue rappresentazioni ponendo l’attenzione sul senso di nullità che assume il carattere stupidamente violento della guerra, in cui anche le urla delle donne, straziate dal dolore, diventano evanescenti, lontane, assenti. Tuttavia, nonostante il fortissimo sentimento di rabbia per la devastazione di paesaggi e confini che non hanno più forme e contorni, il Maestro non dimentica di descrivere il sentimento di speranza, attraverso la rappresentazione di una piccola macchia gialla e una linea bianca da cui prendono vita i tenui colori di un orizzonte lontano, presente ed esistente, colori che fanno sperare in una rinascita di una nuova e ritrovata pace.  Ed è in questo scenario di emozioni   che si ritrova il profondo messaggio della rappresentazione artistica che, come sottolinea con forza l’Artista, non è solo quello di mostrare a chi guarda ciò che accade, ma permettergli d’immergersi nell’atmosfera brutale che ha travolto il popolo ucraino”.

Per dovere d’informazione ricordiamo che Nicola Sgambati, 77enne, napoletano di nascita e residente a S. Maria a Vico (CE), a 20 anni inizia la sua attività artistica, partecipando a mostre, manifestazioni nazionali ed internazionali, ottenendo numerosi primi premi, nonché importanti riconoscimenti. Inoltre, ha allestito mostre personali lungo lo Stivale e all’estero. Da sottolineare, inoltre, due importanti e significativi momenti, ovvero il conferimento della Medaglia d’Oro da parte del Presidente della Camera dei Deputati e il Trofeo del Presidente del Consiglio dei Ministri. Noti critici, scrittori e saggisti, più volte, si sono interessati della sua arte; segnalato Bolaffi 1985 dal famoso pittore, incisore, critico d’arte e scrittore italiano Renzo Biasion. Attento alle problematiche umani e sociali del profondo Sud con uno stile dalla fisionomia inconfondibile, negli anni settanta e ottanta si è imposto all’attenzione della critica meritandosi l’appellativo di “Pittore del Sud”.  

L’inaugurazione della mostra è prevista per lunedì 13 marzo duemila23, alle ore 18,00, nell’elegante sede “Ufficio Consulenti Finanziari” della Banca Mediolanum, sita nella centrale Piazza Roma di S. Maria a Vico. Sarà presente il Maestro Nicola Sgambati. È possibile visitare la mostra fino al 19 marzo, tutti i giorni dalle ore 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 20,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *