Mar. Giu 18th, 2024

Cresce l’interesse intorno al trattamento dell’autismo con l’utilizzo della moto.

Le attività dell’Associazione La motoTerapia, quelle che da sempre procedono in una sola direzione sventolando la bandiera dei colori della Solidarietà, non conoscono il termine “pit-stop”. Il dinamico ed instancabile Presidente Dott. Luca Nuzzo, infatti, con la preziosa collaborazione del suo Team, organizza eventi lungo lo Stivale con l’obiettivo di coinvolgere quante più persone attorno ad un ambizioso e nobile progetto i cui destinatari sono i bambini autistici. Ed ecco che, proprio domenica 26 Marzo duemila23, l’Associazione La motoTerapia presenterà il programma per l’anno 2023 con un motoraduno statico, patrocinato dalla Provincia di Caserta e dal Comune di S. Maria a Vico, presso il Vicum Bar di Santa Maria a Vico (CE). La mattinata avrà inizio alle 10.30 con la diretta su New Radio Network e sarà allietata dal Sax Live di Peppe Bove. Poi aperitivo gentilmente offerto dal Vicum Bar. Saranno presenti le famiglie dei bambini autistici in trattamento e motociclisti provenienti non solo dalla Regione Campania. L’Associazione La motoTerapia, che ha lo scopo di presentare il progetto di ricerca sul trattamento dell’autismo attraverso l’utilizzo della moto, seguirà il seguente calendario che si prospetta interessante, impegnativo e ricco di tante novità:  il 15 e 16 aprile alla rotonda Diaz di Napoli, in occasione del raduno nazionale dei Clownterapisti della Teniamoci per mano Onlus; il 22 e 23 Aprile a Belvedere Marittimo da “I fratelli della strada”  che hanno organizzato una raccolta fondi per supportare il progetto; il 29 Aprile al “Terni International Motor Fest”, organizzato da Pierfrancesco Pileri (ex Team Manager del motomondiale che ha visto come suoi piloti Loris Capirossi, Alex Barros, Fausto Gresini, Paolo Casoli, Ezio Gianola); per l’occasione il Presidente Dott. Luca Nuzzo interverrà in conferenza stampa; il 1° maggio a Barletta dai “Mi Vida Moto Crew che si stanno impegnando per portare la motoTerapia in Puglia; il 4 Giugno si organizzerà la prima gita in moto con i bambini in trattamento, in quanto hanno raggiunto livelli tali da partecipare come passeggeri e sostenere distanze di più chilometri (un evento di grandissima sensibilizzazione e integrazione sociale); il 10 Giugno a Roma Fiere dove il Direttore ha fortemente voluto la presenza dell’Associazione in un evento nazionale a scopo sociale; il 18 Giugno a San Nazzaro (BN)  in un convegno sulla disabilità; il 24 Giugno a Chieti ad un motomemorial organizzato da Vinicio Tricca in supporto all’Associazione La mototerapia e all’Abruzzo Autismo onlus; il 17 Settembre si ripeterà il grandissimo evento nazionale annuale a supporto dell’Associazione: il Lynphis Ride per la motoTerapia -VII edizione-  che lo scorso anno ha visto la presenza di 1200 moto e più di 2000 persone provenienti da tutta Italia; il 24 Settembre a Tropea in un evento di sensibilizzazione e supporto organizzato dall’Asi e dal Comune di Tropea.

Il Presidente Nuzzo informa che l’Associazione effettua le terapie in moto ormai da 3 anni a diversi bambini con cadenza settimanale e con risultati sorprendenti; con particolare soddisfazione, infine, sottolinea che l’interesse aumenta sempre più da parte delle famiglie che vivono il problema dell’autismo. Al Dott. Luca Nuzzo noi della Redazione diciamo semplicemente: “Semper ad majora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *