Mar. Giu 18th, 2024

L’arte dell’intimo sentire di Filomena Petrucci.

Sabato 25 Marzo 2023 alla Pinacoteca d’Arte Moderna e Contemporanea “Il Cuneo” di Santa Maria a Vico, si è inaugurata la spettacolare mostra dell’artista Filomena Petrucci. Nelle opere della Maestra italo-venezuelana è l’anima a mettersi a nudo, a perdersi e allo stesso tempo impadronirsi dei colori. L’Arte pulsa nel cuore, scorre all’impazzata col sangue e nelle vene si mescola al sentire, ai battiti, alla voce muta dell’esistenza primaria, ai brividi fusi sulla pelle del Cosmo. Le opere nascono da impulsi senza nome, una sensazione di sospensione in un’eterea plasticità di luce e le tinte silenziose e pazienti lambiscono umide le tele, incrostandole di vissuto. Si scende in un profondo “io” di scale a chiocciola dove l’anima sguazza nel ventre materno del mondo. La mano piumata dell’Artista è presenza delicata che chiede permesso di svelare emozioni. Il gesto s’impadronisce d’ogni senso, d’ogni marea del vivere. Le figure antropomorfe lievitano in gocce caleidoscopiche di luce, spicchi d’arcobaleno di tempo; una bolla di sapone che intrappola ritmi, respiri, vite, in una realtà cristallizzata di sale. L’Arte sfaccettata di Filomena Petrucci ha suoni di gesti, fiducia d’ascolto in una sacralità di fede dipinta.                                                                                          Maria Paola Puoti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *